THERMOCENTRO,
una divisione di WULLSCHLEGER GROUP SA


Le promozioni della stagione

News

23.04.2019 - Perchè il pellet svizzero?
Oggi vi proponiamo un articolo, dal Bollettino di dicembre 2018 di Energia legno Svizzera, che spiega come viene prodotto il pellet e come il pellet svizzero si distingue da altri, non solo per la qualità della materia prima utilizzata, ma anche da quanto è ecologico il suo processo di produzione! Per l’essiccazione della materia prima, per esempio, tutti i produttori rossocrociati di pellet utilizzano calore da fonti rinnovabili, contribuendo così alla svolta energetica della Svizzera. Buona lettura! Pellet svizzero - prodotto nel rispetto dell'ambiente Foto: © Energia legno Svizzera
12.04.2018 - Stufa a pellet: ce n'è per tutti i gusti!
Sul mercato ci sono diversi tipi di rivestimento che ben si adattano ai diversi stili di arredamento. - Rivestimento in acciaio: è il più adatto a un arredamento contemporaneo, con rivestimento dalla facile pulizia e dal risultato immediato di ordine e linearità. - Rivestimento in ceramica: raggiunge in poco tempo alte temperature e cede il calore in maniera abbastanza lenta. Può essere decorata con le maioliche che rendono la stufa un importante elemento d’arredo. - Rivestimento in pietra ollare: permette un maggiore accumulo di calore e di conseguenza  una buona distribuzione nell'ambiente circostante. - Rivestimento in ghisa: arriva ad elevate temperature ma è limitata negli elementi decorativi. Si presenta con una linea più sobria, in alcuni casi ispirata a un design d’altri tempi.
15.03.2018 - Solare termico: come funziona?
  Gli impianti solari termici sono una tecnologia che permette la conversione diretta dell'energia del sole in energia termica, utilizzata per il riscaldamento dell' acqua sanitaria. Gli impianti solari termici basano il loro funzionamento su una tecnologia piuttosto semplice: il collettore converte l’energia solare in calore che viene trasportato tramite il fluido termovettore verso uno scambiatore di calore. L’elemento centrale dei collettori solari è l’assorbitore, ovvero una lastra metallica scura, trattata con rivestimenti speciali, sotto cui passano i tubi idraulici. È l’assorbitore che trasforma l’irraggiamento solare in calore. Un vetro di copertura e l’isolamento termico sul retro fanno in modo che non  vi sia dispersione del calore. Nell'assorbitore circola dell'acqua che, per mezzo di uno scambiatore di calore, conduce il calore all'accumulatore; in questo modo il calore può..
28.02.2018 - Ad ogni necessità, la giusta stufa: come scegliere?
Una volta deciso di optare per il pellet come scelta intelligente per scaldare i propri spazi, ecco che arriva la grande domanda: quale stufa scelgo?  Il primo aspetto da considerare quando si vuole acquistare una stufa a pellet è lo spazio che si vuole riscaldare, in particolare bisogna valutare: le dimensioni dello spazio da riscaldare per valutare la potenza minima necessaria il numero di stanze da riscaldare la scelta del sistema di distribuzione del calore (aria o acqua) la necessità o meno di integrare la stufa a pellet con un impianto preesistente la necessità o meno di produrre acqua calda sanitaria per bagno e cucina. Una volta valutato quanto sopra si può passare alla scelta della stufa, ne esistono infatti diversi modelli. - stufa o inserto a pellet ad aria : offre meno potenza rispetto alle altre, va infatti dai da 6 ai 12 kW. La distribuzione del calore avviene per irraggiamento e per immissione di aria calda n..

Novità

NOVITÀ! Le piscine Technypools Solaire ti permettono una personalizzazione al 100% della tua piscina!

» Scopri di più

© Thermocentro, S. Antonino (Svizzera) | +41 (91) 850 45 67 | info@thermocentro.ch